GEOtag
Segnala un elemento di valore o di disvalore del tuo paesaggio. Consulta l'elenco e inserisci le tue segnalazioni!

SEGNALAZIONE PAESAGGI DI VALORE / BUONE PRATICHE

Dati della segnalazione:

Titolo:Percorso transfrontaliero dell'Aria-Luogosanto (3 di 12)
Tipo di valore:paesaggio di valore
Tipologia della segnalazione:altro
Località:07020 Luogosanto OT, Italia
Descrizione:N°3. MUSEO DIOCESANO Via San Trano Cronologia: XIII-XVII secolo Descrizione: Nel centro storico del paese è situato un antico convento francescano risalente al XII sec. che è stato sapientemente ristrutturato e dove si localizza il Museo diocesano. Lo spazio, sapientemente recuperato, è dotato delle più moderne tecnologie multimediali e custodisce il centro di documentazione del Medioevo in Gallura. Nelle sale espositive si attraversano tutte le epoche, oltre alla testimonianza religiosa degli ordini monastico-cavallereschi, l’affiliazione delle tre chiese di Luogosanto all’Ordine Gerosolimitano, l’arrivo dei due eremiti Trano e Nicolao, i rapporti tra il monachesimo eremitico, quello benedettino e quello francescano, l’autorità del vescovo di Civita, l’impegno per sviluppare la pratica devozionale dei pellegrinaggi, delle elemosine, delle indulgenze, l’arrivo miracoloso della statua della Madonna, gli ex voto per grazia ricevuta, i miracoli così come evidenziato dal Condaghe di Luogosanto. La presenza dei francescani fondano, mediante il culto dei Santi eremiti Trano e Nicolò ma soprattutto della Vergine Maria, uno dei primi conventi realizzati durante la vita di San Francesco. In mostra l'intera collezione dei gioielli ex voto donati nei secoli alla Madonna oltre alla testimonianza del culto ai Santi del territorio supportato da una rete di ben 22 chiese campestri che collega la Basilica della Vergine, per tutto il circondario attraverso antichi percorsi medievali, paesaggi, boschi e scorci naturalistici tuttora intatti nel loro fascino primordiale. L’atmosfera mistica del convento, austera e dignitosa, racchiude ancora in se i profumi antichi del ginepro, mentre il cotto ed il granito custodiscono in silenzio, storie e leggende dei nostri antenati, e testimonianze di vite fatte di povertà francescana e ricchezza interiore. Vai alla scheda SOMMARIO: http://geotag.labnet-plus.eu/show/pointgood/435
Elemento segnalato:elemento identitario

Immagini

Di seguito le foto abbinate alla segnalazione, clicca sulle foto per ingrandirle.

carlo.capozzi_88.jpg
Museo diocesano

16/07/2019 Progetto LAB.net plus - Rete transfrontaliera per la valorizzazione dei paesaggi e delle identità locali
Credits