GEOtag
Segnala un elemento di valore o di disvalore del tuo paesaggio. Consulta l'elenco e inserisci le tue segnalazioni!

SEGNALAZIONE PAESAGGI DI VALORE / BUONE PRATICHE

Dati della segnalazione:

Titolo:Percorso transfrontaliero del Fuoco-Macomer (1 di 7)
Tipo di valore:paesaggio di valore
Tipologia della segnalazione:altro
Altro tipo di segnalazione:Paesaggio transfrontaliero
Località:08015 Macomer NU, Italia
Descrizione:N°1. CENTRO STORICO Descrizione: Situato su alte sponde basaltiche, nel ciglio esterno dell’altopiano del Marghine, Macomer gode di una posizione geografica ottimale ed offre al visitatore una splendida visuale, aperta verso la piana sottostante fino ai monti del Gennargentu. Fu popolato fin dalla Preistoria, di cui ci rimane una delle testimonianze nella rinvenuta statuetta della Dea Madre, la nota ”Veneretta” di Macomer risalente al Neolitico antico o Medio. Dal toponimo Maqomhar (luogo elevato, acropoli) emergono tracce dell’influenza punica, mentre le colonne miliari documentano l’inserimento della cittadina negli antichi percorsi viari dei Romani. Capoluogo della curatoria del Marghine col nome di Makkumere o Makkumeli durante l’età giudicale, vi si svolse nel 1478 la battaglia decisiva tra il giudicato di Arborea e la corona Iberica, che sancì la vittoria definitiva degli Aragonesi. Il quartiere più antico, definito dagli stessi abitanti ”Macomer Vecchio” a identificarne la storia e le lontane origini, è un fiorire di piazzette e piccole vie tortuose dove ancora è possibile ammirare un’architettura ricca e particolare, caratterizzata da finestre e portali scolpiti nel basalto e nella trachite con modi e disegni di ispirazione aragonese. Dello stesso stile è la Chiesa patronale di San Pantaleo, risalente al XIV secolo, il cui campanile gotico fu eretto alla fine del XVI secolo da Michele Puic, picapedreri di Bolotana. Tappa obbligata all’interno del centro storico è la casa del poeta Melchiorre Murenu, vissuto nella prima metà dell’Ottocento, cieco ed analfabeta ma dotato di una prodigiosa memoria. Vai alla SCHEDA SOMMARIO http://geotag.labnet-plus.eu/show/pointgood/464
Elemento segnalato:elemento identitario

Immagini

Di seguito le foto abbinate alla segnalazione, clicca sulle foto per ingrandirle.

carlo.capozzi_7465.jpg
Elemento lapideo decorativo

19/09/2019 Progetto LAB.net plus - Rete transfrontaliera per la valorizzazione dei paesaggi e delle identità locali
Credits